Press "Enter" to skip to content

Carrasegare Olbiesu 2016: al via alle sfilate dei carri allegorici

Olbia, 07 Feb 2016 – Dopo la festa del Gran Galà della Frittellata, il Carrasegare olbiesu organizzato dall’Associazione amici del carnevale olbiese entra nel vivo con le sfilate dei carri allegorici che invadono la città.

Ieri gran pienone in Piazza Crispi per l’ormai tradizionale “Frittellata” che ha visto gli chef dell’Associazione cuochi Gallura impegnati per ore nella preparazione delle “frittelle lunghe”. In campo anche le ragazze dell’Hermaea Olbia,  che armate di parrucca hanno aiutato i volontari dell’Associazione amici del carnevale olbiese a distribuire migliaia di frittelle fumanti.

carnevale olbia 20162Ma ieri è stata anche la giornata della solidarietà: al centro trasfusionale dell’ospedale Giovanni Paolo II di Olbia si è infatti svolto il II edizione del Raduno di Carnevale, una raccolta di sangue in maschera, realizzata dall’associazione Amici del Carnevale, con la collaborazione dei capicarro e dei figuranti, dell’Avis cittadina e del gruppo giovani dell’Avis e dell’Asl di Olbia (Centro Trasfusionale);

Questa sera e martedì i carri allegorici saranno i padroni della città, con una pacifica invasione delle strade cittadine: stasera si parte alle 14.30 da via Escrivà (percorso: Viale Umberto, Corso Umberto, via Mameli, via Roma, via Redipuglia, ritrovo in piazza Crispi); all’arrivo dei carri in Piazza Crispi (intorno alle 18.30), musica in compagnia del dj Alessio Degortes e l’animazione Latino Americana con gli amici della scuola Baila e i maestri Tolly, Manu e Ale.

Novità 2016: La città potrà assegnare il premio speciale della giuria popolare aderendo al sondaggio che sarà on line nella SOLA giornata di domani, lunedì 08.02.2016, sul sito www.carnevaleolbiese.it. Ciascuno potrà esprimere la sua preferenza scegliendo uno dei nove carri iscritti alle sfilate (sul sito ci sarà una fotografia del carro che avrà partecipato alla sfilata del giorno precedente). Anche questa premiazione, con le percentuali di preferenza, verrà comunicata martedì 09 febbraio.

carnevale olbia 2016Lunedì 8 febbraio in Corso Umberto si terrà la “Festa dei bambini”, organizzata dalla Confcommercio: dalle ore 17, inizio “Truccabimbi” e realizzazione mascherine; dalle 17.45 piccola sfilata in Corso Umberto, che si concluderà alle 18.30 con la “Battaglia dei coriandoli” e la premiazione della Vetrina “più” Bella, “più” originale, “più” colorata. E dalle 20 frittelle per tutti.

Martedì 9 febbraio, è infine in programma la Seconda sfilata dei carri allegorici, con partenza alle ore 14.30, da via Galvani (Percorso: Via D’Annunzio, Via Nanni, viale Umberto, corso Umberto, via Regina Elena, via Roma, via Redipuglia). All’arrivo dei carri in Piazza Crispi (intorno alle 18.30), musica in compagnia del dj Alessio Degortes e l’animazione Latino Americana con gli amici della scuola Baila e i maestri Tolly, Manu e Ale.

Durate la serata, presentata dai presentatori Stefania Costa e Stefano Biancu, sono in programma l'estrazione dei biglietti della lotteria de Su Carrasegare olbiesu 2016, la premiazione dei concorsi “Città in maschera”, che vede la partecipazione dei carri allegorici, assegnato da una giuria di tecnici nominata dall’Associaizone amici del carnevale olbiese.

Ecco i carri iscritti alle sfilate: ad aprire le parate sarà il corpo di Ballo del Carnevale Olbiese, che vede un centinaio di figuranti nel Gruppo “Baila” e il carro “La mia africa”; il gruppo storico degli “Eterni secondi”, dopo una scissione al suo interno, ha costituito un nuovo gruppo dal nome “Euphoria”, che nell’edizione 2016 si presenta con il carro “Tra folletti e realtà”; “Quelli di zona Bandinu” con “Zona Bandinu Sommersa”; il gruppo Sa Friscjola con il carro Happy Birthday; “Quelli di zoosp” col carro dei “Di fiore in fiore”; il gruppo “Le Chiacchiere” con “Wild Wil West”; il gruppo del Parco giochi Isola Bianca con il carro “L’Ape Maya”; il gruppo “quelli di Loiri” in “Lo chiamavano Trinità”; e “Quelli dell’ultim’ora” in “Alice nel paese delle meraviglie”. Non poteva poi mancare la mascotte del carnevale olbiese, zio Ottavio Derosas, che quest’anno ha realizzato la maschera “la madre e le figlie” (partecipazione prevista per la sola giornata di martedì 09.02.2016)

Quasi tutti i carri sono stati realizzati in zona industriale, in un capannone messo a disposizione dell’Associazione amici del carnevale olbiese dal Delta Center.

Tutte le informazioni sulla manifestazione sono consultabili sul sito internet dell’associazione all’indirizzo www.carnevaleolbiese.it

Per iscriversi o avere informazioni o anche per mettere in contatto i figuranti coi gruppi, è sufficiente recarsi nella sede dell’associazione, in via Torino, oppure contattare telefonicamente gli Amici del Carnevale olbiese chiamando il numero 0789/25680, oppure inviare una mail all’indirizzo carnevaleolbiese@gmail.com

 

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »
More from CULTURA - SPETTACOLOMore posts in CULTURA - SPETTACOLO »