Press "Enter" to skip to content

Arrestato dal personale della Polizia di Stato di Cagliari un giovane di Lanusei per furto aggravato su autovettura.

Cagliari, 6 Feb 2016 – Gli agenti della Squadra Volanti della Questura di Cagliari hanno arrestato alle ore 14,00 di ieri, in viale Marconi, Renato Pilia, di 37 anni, di Lanusei (Nu), con l’accusa di furto aggravato su autovettura.

Alle ore 10:30 circa, il Centro Operativo segnalava il furto di un’autovettura dalla Via Is Mirrionis da dove il proprietario ha contattato il 113 per riferire l’accaduto. Le autopattuglie presenti sul territorio sono state rapidamente allertate e tenute in costante aggiornamento perché a bordo del il veicolo (Fiat Punto) era installato un rilevatore G.P.S.

I rapidi accertamenti sulla localizzazione forniti al Centro Operativo hanno permesso agli agenti di intercettare e raggiungere il veicolo in Viale Marconi dove è stato bloccato da una pattuglia della Squadra Volante.

Il giovane pregiudicato che era alla guida della vettura, è stato sottoposto a perquisizione che ha consentito di rinvenire nella tasca dei pantaloni un coltello a serramanico tipo “pattadese” che poi gli è stato sequestrato. Quindi l’uomo è stato portato negli uffici della Questura dove, ultimate le formalità di legge ès tato dichiarato in arresto e deferito all’A.G. per il porto di coltello di genere proibito.

Al proprietario del veicolo, che nel frangente si era presentato in Questura per formalizzare la denuncia, è stato riconsegnato il veicolo.

In seguito, su disposizione del Pubblico Ministero di turno, il Pilia è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura, in attesa del processo con rito per “direttissima” che si terrà questa mattina.

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »