Press "Enter" to skip to content

Il Capo Chiesa Ortodossa del Montenegro in visita alla Questura di Cagliari.

Cagliari, 22 Gen 2016 - Nell’ambito della visita pastorale che sta conducendo nella Regione e che lo vede impegnato in numerosi incontri sia con i fedeli che con le istituzioni, ieri mattina, il Metropolita della Chiesa Ortodossa del Montenegro, Mihajlo, ha incontrato presso la Questura il Questore di Cagliari, Danilo Gagliardi. Nell’occasione il Metropolita ha espresso al Questore i suoi auguri di buon lavoro rimarcando l’importanza dell’istituzione della Polizia di Stato e della costante collaborazione e dialogo tra istituzioni e confessioni religiose ed il rispetto che da sempre il religioso nutre nei confronti della nostra istituzione.

Dopo 73 anni di assenza, solo nel 1993 sorge il primo movimento per il ripristino della Chiesa ortodossa del Montenegro, costretta a sciogliersi nel patriarcato serbo.

Il religioso nato nel 1938 nell’attuale Montenegro, dopo una complessa carriera universitaria e un lungo lavoro pastorale a Roma, presso la cattedrale di Sant'Andrea (patriarcato ecumenico), nel 1997 è stato eletto metropolita Mihailo. Intronizzato a Cettigne, antica capitale del Montenegro, il 31 ottobre 1998, durante l’incontro cordiale e denso di riferimenti simmetrici tra il Montenegro e la Regione Sardegna.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!