Press "Enter" to skip to content

A Cagliari nuovo dirigente del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica.

Cagliari, 22 Gen 2016 - L’11 gennaio scorso ha iniziato il suo servizio presso il Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica della Sardegna, come nuovo dirigente, il Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato Concetta Esposito.

La donna, nella Polizia di Stato da oltre 20 anni, ha in precedenza ricoperto importanti incarichi presso la Questura di Napoli in qualità di funzionario responsabile della Squadra Volante del capoluogo campano, Dirigente del Commissariato Vasto Arenaccia e coordinatore dello strategico settore Nibbio. Dal 2008 presso il Gabinetto Interregionale di Polizia Scientifica per la Campania ed il Molise ha coordinato le Aree Squadre Sopralluoghi, Segnalamento, Squadra Ordine Pubblico e l’Unità di Analisi del Crimine Violento.

La dirigente è specializzata in antropologia, odontologia forense, in analisi criminale ed in perizie grafiche a base psicologica, ha condotto rilevanti indagini scientifiche, in particolare si ricordano i fatti accaduti a Caselvolturno (CE) nel 2012 dove la dottoressa Esposito ha coordinato le attività di sopralluogo presso l’abitazione di proprietà di Belmonte Domenico, in relazione alla scomparsa della moglie e della figlia, consentendo il ritrovamento dei resti dei due cadaveri. L’accuratezza del sopralluogo nell’area del ritrovamento ha consentito di effettuare tutti i successivi accertamenti ai medici legali incaricati dall’A.G.

Arrivata a Cagliari a dirigere la Polizia Scientifica sarda ha coordinato i suoi uomini in varie attività tra le quali i gravi fatti che nella giornata di martedì hanno interessato la linea metropolitana cittadina, guidando “in tuta bianca” gli specialisti nella raccolta degli elementi per la ricostruzione dei fatti che hanno determinato il grave incidente.

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!