Press "Enter" to skip to content

Arrestato dal personale della Polizia di Stato un giovane accusati di rapina, atti persecutori e lesioni

Sassari, 30 Dic 2015 - Nella pomeriggio di ieri, personale della Sezione Volanti della Questura di Sassari, ha arrestato per rapina, atti persecutori e lesioni, U.A., di 27 anni, sassarese, con precedenti di polizia.

Gli agenti sono intervenuti in via Pascoli dove era stata segnalata un’aggressione ad una donna, trovata poi ferita e dolorante ad un ginocchio che ha dichiarato di essersi incontrata, dopo richieste insistenti, con il suo ex compagno il quale dopo averla minacciata pretendendo dei soldi, l’aveva strattonata e picchiata, lanciandole persino un posacenere, prima di sottrarle un paio di occhiali da sole molto costosi, e scappare.

I poliziotti, coadiuvati da un’altra volante si sono posti immediatamente alla ricerca dell’uomo che è stato individuato nei pressi di un negozio di ottica poco distante e prontamente fermato.

Il giovane quindi è stato fermato e dichiarato in arresto e ultimate le formalità di legge in Questura è stato rinchiuso presso la casa circondariale di Bancali dove rimarrà a disposizione dell’autorità giudiziaria.

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »