Press "Enter" to skip to content

Solidarietà Cisl – Da Confartigianato Sardegna la condanna per tutti gli atti di intolleranza.

Cagliari, 2015 - Confartigianato Imprese Sardegna esprime solidarietà alla CISL Regionale per le scritte ingiuriose apparse ieri mattina sui muri della sede del Sindacato.

“Esprimiamo solidarietà a tutti i componenti della sede della CISL e piena condanna per gli episodi di intolleranza ai danni della loro sede – affermano il Presidente e il Segretario di Confartigianato Imprese Sardegna, Maria Carmela Folchetti e Stefano Mameli – gli artigiani condannano qualsiasi atto che metta in
discussione i valori che caratterizzano il confronto pacifico e democratico”.

“Qualunque sede di Associazione di Impresa o di Sindacato – continuano il Presidente e il Segretario - è il luogo del lavoro, della democrazia e della partecipazione che va sempre difeso, rispettato e valorizzato. Affermiamo con determinazione che intolleranza, prevaricazione, insulti e atti violenti non appartengono al civile confronto democratico che Imprese e Sindacati sono impegnati quotidianamente a portare avanti nella loro azione e nel rispetto dei ruoli”.

“Alla CISL – concludono Folchetti e Mameli –arrivi la nostra vicinanza e il nostro incoraggiamento a continuare a difendere le idee, il lavoro e i diritti di tutti”. Com

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »
More from ALTRE NOTIZIEMore posts in ALTRE NOTIZIE »