Press "Enter" to skip to content

Arrestato a Monastir un ricercato evaso da 22 giorni dagli arresti domiciliari

Dolianova (Cagliari), 22 Dic 2015 – Questa mattina, nel centro di Monastir, i carabinieri della compagnia di Dolianova, hanno arrestato Nicola Bullita, di 35 anni, del paese il quale era ricercato poiché, il 30 novembre scorso, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso una comunità di Uta, dopo essere stato trasportato per cure, da personale della comunità, presso l’ospedale Santissima Trinità di Cagliari, era evaso dalla struttura sanitaria, rendendosi irreperibile.

Il pregiudicato, stava scontando la pena di 9 anni di reclusione per il reato di omicidio doloso, avvenuto a Monastir, il 16 giugno 2014, quando – al fine di sottrarsi ad un controllo stradale dei carabinieri – si era dato alla fuga alla guida di un’auto, andando a collidere con altra autovettura condotta da un sessantaduenne del luogo e provocandone la morte.

Subito dopo l’evasione dal luogo di cura, erano iniziate le ricerche ed indagini, condotte dagli uomini della Stazione cc di Monastir, che – sicuri della presenza dell’evaso in quell’ambito territoriale - stavano procedendo a numerose perquisizioni e controlli presso obiettivi specifici ritenuti probabili nascondigli.

L’attività dei militari dell’Arma, per ammissione dello stesso Bullita, lo ha convinto di non poter sfuggire ad una imminente cattura, quindi l’uomo, alle ore 10,00 odierne, si è costituito in caserma.

L’arrestato sul quale – per gli stessi fatti - gravava anche un ordine di carcerazione dell’autorità giudiziaria, è stato rinchiuso presso la casa circondariale di Ca-Uta

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »
More from CRONACAMore posts in CRONACA »