Press "Enter" to skip to content

Giovane vende on line una bici rubata ma il proprietario riconosce il mezzo: denunciato oristanese per ricettazione.

Oristano, 18 Dic 2015 - Nella serata di ieri, personale della Squadra Mobile, coordinata dal dott. Dario Mongiovì, su segnalazione di un cittadino, ha deferito in stato di libertà S.O., oristanese residente a Santa Giusta per ricettazione.

Il derubato, consultando annunci di vendita di biciclette sul portale subito.it, ha riconosciuto la propria mountain bike, che gli era stata qualche tempo prima: trattandosi di un mezzo professionale, del valore di circa 2000 euro, non ha esitato a contattare immediatamente la Polizia di Stato, che con intervento tempestivo ha permesso di recuperare la refurtiva e denunciare, di conseguenza, il malfattore.

Quindi gli investigatori della Mobile, d’ intesa col derubato, hanno seguito a distanza la trattativa e l’incontro fra il ricettatore ed il derubato e ciò ha permesso di individuare con sicurezza il mezzo rubato, recuperarlo e identificare il criminale stesso, che finora era rimasto celato nell’anonimato dell’annuncio online.

 

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »
More from CRONACAMore posts in CRONACA »