Press "Enter" to skip to content

Immigrazione clandestina – Ieri sera nelle acque di Porto Pino soccorsi e tratti in salvo sette nordafricani.

Carbonia, 15 Dic 2015 - Nella tarda serata di ieri, l’unità di altura del Primo Reggimento Corazzato impegnata in attività di e vigilanza, nei pressi di Porto Pino ha intercettato e fermato un barchino di circa 7 metri di lunghezza, in legno, con a bordo 7 extracomunitari.

Successivamente sul posto è intervenuta una motovedetta di Circomare Sant’Antioco che ha recuperato i migranti portandoli presso la loro sede per le incombenze previste. Il natante, invece, è stato affidato per il traino alla motovedetta dell’esercito ma nel corso del trasporto, a causa delle avverse condizioni meteo, si è rotto il cavo di traino ed la piccola barca è andata alla deriva.

I sette extracomunitari, di presumibile origine algerina, tutti uomini ed in normali condizioni di salute, nel corso della notte, scortati dai carabinieri della Stazione di Sant’Antioco, sono stati accompagnati presso il C.A.R.A. di Cagliari – Elmas per il prosieguo delle attività di identificazione,

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!