Press "Enter" to skip to content

Gdf Cagliari: attività in materia di contraffazione e sicurezza dei prodotti.

Cagliari, 14 Dic 2015 - Prosegue, ulteriormente intensificata in prossimità delle festività natalizie, l’attività dei finanzieri del comando provinciale di Cagliari a contrasto dell’abusivismo, della contraffazione e del commercio di prodotti non sicuri per il consumatore.

Al termine di due distinti interventi effettuati presso altrettanti esercizi commerciali gestiti, nella zona di Sestu (Ca), da cittadini cinesi, i militari del gruppo di Cagliari hanno sottoposto a sequestro circa 190.000 prodotti, costituiti da borse, accessori di pelletteria nonché molteplici articoli per confezionamento regali sprovvisti dei prescritti certificati di origine e dei requisiti di conformità e sicurezza.

In tale ambito, sono stati individuati e sequestrati numerosi articoli di abbigliamento contraffatti.

La merce, una volta immessa sul mercato, avrebbe fruttato oltre 50.000 euro. E, quindi, per uno dei due venditori, è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria per il reato di introduzione nello stato e commercio di prodotti con segni falsi.

Gli elementi emersi nel corso delle operazioni confluiranno nel sistema informativo anti contraffazione, piattaforma informatica gestita alla Guardia di Finanza, cui hanno accesso tutte le forze di polizia, che consente la raccolta strutturata dei dati riferiti alle operazioni svolte sul territorio, allo scopo di agevolare l’analisi di rischio sulle fenomenologie illecite in questione.

Il sistema consente, inoltre, ai titolari delle privative industriali e intellettuali di collaborare attivamente all’azione di prevenzione e contrasto alla contraffazione mediante l’invio di elementi informativi sui propri prodotti colpiti da condotte della specie (immagini, schede tecniche, perizie, consulenze tecniche ecc.), di pronta consultazione per gli organi di controllo operanti sul campo.

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!