Press "Enter" to skip to content

Terrorismo, massima allerta a Bruxelles: “evitate i luoghi affollati”

Bruxelles, 21 Nov 2015 - Le autorità belghe ritengono ormai imminente un attentato a Bruxelles. Per questo il livello di allerta è stato portato al massimo livello (4) nella capitale e lasciato a 3 nel resto del Paese.

Il Centro di Crisi del Ministero dell'Interno belga ha diramato un allarme con toni inequivocabili che lasciano presagire il peggio. Nel testo dell'allerta si mette in guardia la popolazione per "un'imminente e molto grave minaccia nella regione di Bruxelles che richiede l'assunzione di specifiche misure di sicurezza così come di raccomandazioni alla popolazione". Tra queste "evitare posti con alte concentrazioni di persone nella regione di Bruxelles: concerti, stazioni ferroviarie e aeroporti, trasporti pubblici, le zone ad alta concentrazione commerciali (strade affollate di negozi)". Si chiede anche di "facilitare i controlli di sicurezza" e di "non contribuire a diffondere voci infondate ed attenersi e seguire solo le informazioni ufficiali dalle autorità locali e della polizia". Il comunicato si conclude sottolineando che "non saranno forniti stasera ulteriori elementi perché sono in corso indagini". Nelle prossime ore ci sarà un aggiornamento dal governo.

La decisione di innalzare al massimo l'allerta terrorismo a Bruxelles ha avuto come conseguenza la chiusura di tutte le stazioni della metropolitana della capitale del Belgio come misura di precauzione. Lo scrive la stampa belga online, precisando che gli autobus circolano normalmente, ma non tutti i tram.

Il Centro nazionale di crisi belga (Ocam), oltre a chiedere di annullare tutti i grandi eventi previsti a Bruxelles nel fine settimana e di chiudere la metro, "raccomanda di annullare le partite di calcio di prima e seconda divisione". L'Ocam chiede anche di "rafforzare il dispositivo poliziesco e militare".

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!