Press "Enter" to skip to content

Giovane cagliaritano in censurato arrestato dalla Polizia per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Cagliari, 19 Ott 2015 - Intorno alle ore 17.20 di sabato nella via Piero della Francesca, nel corso dell’intensificazione dei controlli della Polizia di Stato per la prevenzione e la repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti e psicotrope, un equipaggio della Squadra Volante ha individuato un giovane che, alla loro vista, si era rifugiato all’interno di un condominio facendo perdere le proprie tracce.

Gli Agenti per nulla scoraggiati, hanno fatto intervenire in aiuto un altro equipaggio con il quale a piedi, dopo pochi minuti hanno rintracciato il giovane che, vistosi ulteriormente sorpreso, ha cercato di occultare ai piedi di un muro lì vicino alcune buste di plastica.

Il gesto non è passato inosservato e, infatti, mentre due poliziotti hanno fermato il ricercato, gli altri hanno recuperato le buste precedentemente occultate.

Addosso al presunto spacciatore, D.G., di 23 anni, cagliaritano, incensurato, sono stati rinvenuti due pezzetti di Hashish di circa 5 grammi ciascuno avvolti in carta stagnola, mentre nelle buste poco prima gettate, sono stati rinvenuti 14 grammi di cocaina (opportunamente suddivisa in 82 piccoli involucri termosaldati), 230 gr. circa di Hashish (anch’essi suddivisi in 129 piccoli pezzi contenuti in carta stagnola, identici a quelli rinvenuti in tasca al giovane) e la somma di circa 156 euro suddivisa in banconote e monete di vario taglio, probabile provento dell’illecita attività.

Quanto rinvenuto è stato posto sotto sequestro e D.G., espletate le formalità di rito e su disposizione del Magistrato di turno, è stato dichiarato in arresto ed accompagnato presso il proprio domicilio ove resterà in regime di arresti domiciliari in attesa del rito della direttissima prevista per oggi.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!