Press "Enter" to skip to content

Chiuso sexy disco di Orosei mascherato da circolo privato dai carabinieri della compagnia di Siniscola

Siniscola (Nu), 17 Ott 2015 - Nel corso della notte, i carabinieri della compagnia di Siniscola, della tenenza di San Teodoro e della Stazione di Orosei, su disposizione del G.I.P. del tribunale di Nuoro, hanno eseguito il sequestro preventivo del locale “Club Oasi Sexy Disco” di Orosei.

Il locale, formalmente mascherato da circolo privato, era stato trasformato in un vero e proprio night club, con la partecipazione di giovani ragazze provenienti principalmente dai paesi dell’est che intrattenevano i clienti, ballando attorno ad un palo ed esibendosi in una lap dance con soli indumenti intimi e in topless.

Il provvedimento è scattato dopo i controlli condotti dai militari nel corso di un blitz compiuto nelle scorse settimane all’interno del club, ove nell’occasione erano stati identificati ben 26 clienti e 7 ragazze di nazionalità bulgara, romena, ucraina, ungherese ed 1 di nazionalità italiana. Nell’occasione, i militari avevano accertato che le ragazze, oltre a ballare, inducevano i clienti alla consumazione di bevande e si appartavano con alcuni di essi nelle salette “privé”, poste al piano superiore.

carabinieri in arrivo  per chusura night club camuffato da circolocarabinieri di siniscola durante chiusura Nigth Club  mascherato da circolo privatoDalle verifiche è emerso che gli spettacoli sexy venivano esplicitamente pubblicizzati su alcuni quotidiani locali e sulla rete internet, rivolgendosi pertanto ad un pubblico ampio e indiscriminato.

Il club, oltre a non essere provvisto della prescritta licenza di pubblica sicurezza, non risulta essere munito di qualsiasi altro titolo autorizzativo che consenta di essere adibito neanche a circolo privato, trattandosi di locali destinati ad altra attività e con conseguente pericolo per l’incolumità pubblica.

Già nel novembre 2013 lo stesso locale, con analogo provvedimento del giudice, era stato sequestrato per gli stessi motivi dai carabinieri di Siniscola. Quindi, nei confronti dei gestori del locale è scattata la denuncia a piede libero per apertura abusiva di un locale di pubblico spettacolo, trattenimento e ritrovo senza avere osservato le prescrizioni dell’autorità.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!