Press "Enter" to skip to content

Arrestato 48enne di Ozieri per tentata violenza sessuale aggravata nei confronti di una 15enne della città

Ozieri (SS), 17 Ott 2015 - Nella giornata di ieri, i Carabinieri del Norm della Compagnia di Ozieri hanno arrestato in flagranza di reato di Francesco Pinna, 48enne pregiudicato del luogo. Il grave reato ipotizzato è tentata violenza sessuale aggravata, commessa nei confronti di B.Z., 15enne studentessa di Ozieri.

I fatti si sono verificati intorno alle 20.00 di ieri sera quando, dopo aver sentito delle urla tra i vicoli del centro storico, una signora ha chiamato i Carabinieri che nel giro di pochissimi minuti sono arrivati sul posto dove poi i militari hanno incontrato la minore, in lacrime e in evidente stato di agitazione, insieme al padre nel frattempo intervenuto in soccorso della figlia. Quindi dopo una sommaria e breve descrizione dei fatti sono immediatamente scattate le ricerche dell’autore del reato, terminate solo pochi minuti dopo in una via limitrofa dove è stato rintracciato l’uomo e il conseguente accompagnamento in caserma.

Una volta esaminata meglio la situazione grazie alla descrizione dei fatti fornita dalla vittima, nel tempo sempre più precisa e approfondita nonostante l’iniziale stato di evidente turbamento, è stato possibile ricostruire che la minore era stata dapprima approcciata di sorpresa in un angolo buio dei vicoli del centro storico e, dopo il suo iniziale rifiuto a seguire il Pinna a casa, è stata afferrata per un braccio e costretta con la forza tra le braccia dell’uomo nel tentativo, invano, di baciarla. Il provvidenziale intervento del padre della giovane ha quindi evitato che il fatto si protrasse ad ulteriori conseguenze e ha consentito, nonostante il tentativo di fuga, un tempestivo intervento dei Carabinieri subito allertati dai vicini.

L’uomo, conosciuto alla vittima e alla sua famiglia, ma anche già noto alle Forze dell’Ordine proprio per un recente precedente specifico, è stato rinchiuso presso il carcere di Bancali a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!