Press "Enter" to skip to content

Ubriaca molesta al bar e si avventa sui carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia, arrestata per oltraggio, violenza, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale e danneggiamento.

Olbia, 12 Ott 2015 - Ieri notte, a seguito di richiesta pervenuta al 112, ormai numero unico di emergenza europeo, un equipaggio della Sezione Radiomobile è intervenuto al Bar “Gregorio”, dove era stata segnalata la presenza di una donna che, in preda ai fumi dell’alcool, stava infastidendo pesantemente i clienti. I militari, appena giunti sul posto, nel tentativo di calmare la donna che versava in evidente stato di ebbrezza, sono stati immediatamente aggrediti e, quindi, non potendo fare altro che ridurla alla ragione, l’hanno fermata.

La donna, Mihailescu Alexandra, 28enne romena, è stata perciò arrestata per oltraggio, violenza, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale e danneggiamento.

La giovane, anche durante il trasporto, ha continuato a insultare i militari, rompendo alcune parti in plastica della portiera e imbrattando il mezzo di servizio.

Una volta arrivata in Caserma, si è denudata e considerato il perdurare di atti irragionevoli e violenti è stato richiesto l’immediato intervento di personale medico che, dopo averla rivestita, le ha somministrato dei calmanti.

I Carabinieri, al termine del servizio, sono stati visitati dai sanitari che hanno diagnosticato, per entrambi, lesioni guaribili in due giorni.

La donna è stata trattenuta presso la camera di sicurezza del Reparto Territoriale dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria,

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!