Press "Enter" to skip to content

Asl Nuoro – Ottobre dedicato alla salute della donna: tante le iniziative all’Ospedale San Francesco

Nuoro, 21 Set 2015 - Anche l'Ospedale San Francesco di Nuoro partecipa alle iniziative promosse per il mese di ottobre da Onda, l’Osservatorio nazionale per la salute della donna, che coinvolge tutti gli ospedali con il “Bollino rosa”, ossia il riconoscimento assegnato ai nosocomi che offrono servizi dedicati alla prevenzione e cura delle principali patologie femminili. Per questo autunno la campagna prevede a livello nazionale una serie di iniziative fra cui visite, esami, eventi e info-point dedicati ogni volta a un tema, che quest’anno è l’alimentazione. L’obiettivo è promuovere l’informazione, la prevenzione e la cura delle principali patologie femminili che hanno una correlazione diretta o indiretta con la nutrizione. Saranno quindi offerti gratuitamente alle donne servizi clinici, diagnostici e informativi nell’ambito di varie specialità. A Nuoro sono state prescelte la Diabetologia (Settimana del benessere nel paziente diabetico), la Psichiatria (sensibilizzazione e informazione sulle dipendenze al femminile come alcol, fumo, cibo, gioco d'azzardo patologico), la Neurologia (Giornata informativa sulla gestione della disfagia e la corretta alimentazione nel paziente neurologico) e l’Ostetricia e Ginecologia (Stili di vita in gravidanza).

Nell’ambito del primo filone è stata individuato il benessere nel paziente affetto da diabete e si è deciso, quindi, di promuovere un incontro aperto alla popolazione presso il Servizio di Diabetologia dell'Ospedale Cesare Zonchello. Durante la settimana che va dal 12 al 19 ottobre (con orario dalle 9.00 alle 12.00) sarà attivo uno “Sportello informativo, conferenza, consulenze, colloqui psicologici, incontri psicoeducativi di gruppo”.

Si svolgerà giovedì 29 ottobre, invece, la giornata dedicata alla sensibilizzazione e informazione sulle dipendenze al femminile (alcol, fumo, cibo, GAP). L'equipe del Ser.D (Servizio per le Dipendenze) sarà presente nella hall del San Francesco - dalle 9.00 alle 18.00 – con uno stand volto a sensibilizzare il target femminile (dai 14 anni in su) alle varie dipendenze. Sarà possibile effettuare test clinici sulla dipendenza da fumo e alcol; la misurazione di monossido di carbonio, effettuare test sul disturbo del comportamento alimentare e la misurazione del BMI (Body Mass Index, o Indice di Massa Corporea).

La terza iniziativa, stavolta associata alla Neurologia, si svolgerà invece il 22 ottobre, proprio dove ha sede il reparto, al tredicesimo piano del San Francesco (dalle 9.00 alle 16.00). Si tratta della “Giornata informativa sulla gestione della disfagia e la corretta alimentazione nel paziente neurologico”, rivolta a pazienti, familiari e “caregiver” (colui che si prende cura) di soggetti affetti da disfagia neurogena, in particolare sclerosi multipla secondaria progressiva, sclerosi laterale amiotrofica, malattia di Parkinson avanzata, esiti di ictus e demenza.

All'Ostetricia e Ginecologia, infine, è dedicata la giornata di venerdì 30 ottobre. Dalle 9.00 alle 13.00 la Sala Conferenze del Presidio Ospedaliero San Francesco ospiterà un incontro aperto con la presenza di vari esperti che approfondiranno alcuni aspetti relativi agli stili di vita e al benessere in gravidanza, e - in particolare - alimentazione, fumo e alcool e benessere psicofisico.

Le iniziative sono promosse dalle Unità Operative di Diabetologia, di Psichiatria (DCA, Disturbi del Comportamento Alimentare), di Neurologia e di Ostetricia e Ginecologia, sotto il coordinamento della referente aziendale per il programma “Bollini rosa”, Dott.ssa Gesuina Cherchi, Direttore del Distretto Sanitario di Nuoro. Com

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!