Press "Enter" to skip to content

(title)

Cagliari 16 Set 2015 - Contro la violenza sulle donne e in famiglia si può fare molto. Ecco perché l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Cagliari, l’Ordine degli avvocati e il collegio Ipasvi di Cagliari hanno promosso il convegno, organizzato dal Rotary Club Cagliari Est, “Percorsi interdisciplinari nella costruzione ed espressione della violenza sulle donne, organizzato, che si terrà venerdì 18 settembre alle ore 15 nell’Aula Magna dell’Asse didattico della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Cagliari.

“Gli episodi di violenza in famiglia, che purtroppo ogni giorno occupano le prime pagine dei giornali ci ha spinto a proporre una giornata di riflessione su questo tema e sui dati riferiti a Cagliari e alla Sardegna, per meglio comprendere fino a che punto simili situazioni sono presenti anche vicino a noi e quali sono gli strumenti per meglio affrontare tale emergenza insieme agli operatori che agiscono quotidianamente in questo campo”, spiega il Professor Paolo Usai, Presidente del Rotary Club Cagliari Est Club organizzatore della manifestazione. “Abbiamo ritenuto utile – dice ancora Usai – promuovere una giornata formativa e informativa sul tema della violenza in famiglia, con l’intento di raccogliere intorno ad un tavolo di lavoro esperti della materia, ma anche personalità del territorio chiamate in prima linea a contrastare questo fenomeno”.
Alla tavola rotonda, moderata dall'Avvocato Cristina Muntoni, parteciperanno il Pm Liliana Ledda, l’avvocato e consigliere regionale Anna Maria Busia, la psichiatra Gioia Massidda, il direttore della Clinica di Ostetricia e Ginecologia dell’Aou di Cagliari, Gian Benedetto Melis, la psicoterapeuta Giuliana Centonze, l’avvocato Stefania Bandinelli. Com

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!