Press "Enter" to skip to content

Il personale della Polizia di Stato di Sassari ha dato esecuzione ad un provvedimento dell’autorità giudiziaria.

Sassari, 5 Set 2015 - La mattina del due Settembre scorso, gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Sassari, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Sassari, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di U.M. 48enne, sassarese.

Il provvedimento restrittivo è stato emesso a seguito dell’attività di indagine avviata dagli investigatori della Polizia di Stato, dopo una denuncia di furto su auto. Infatti, gli accertamenti svolti dal personale della Mobile, anche con l’acquisizione delle immagini di un impianto di videosorveglianza posizionato nei pressi di un parcheggio cittadino, hanno permesso di acquisire gravi indizi di colpevolezza nei confronti dell’uomo che è stato ripreso mentre si aggirava tra le auto in sosta e subito dopo impossessarsi di diversi oggetti sottratti da una di queste dopo averne forzato la serratura.

L’informativa trasmessa all’Autorità Giudiziaria, che ha valutato gli elementi di colpevolezza raccolti, ha determinato l’emissione della ordinanza di misura cautelare che è stata eseguita con l’accompagnamento dell’uomo presso la Casa Circondariale di Sassari – Bancali.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!