Press "Enter" to skip to content

Questura di Oristano – Presentazione del certificato medico per i detentori di armi, scaduti i termini si procede con il sequestro.

Oristano, 1 Set 2015 - Scaduto il termine perentorio del 4 maggio 2015 (art. 6 - 2° comma D.Lgs. Nr. 121/2013), entro cui tutti i soggetti autorizzati a detenere armi dovevano produrre il certificato medico rilasciato da un Ufficiale Sanitario, Medico Provinciale, Medico Militare abilitato o Medico della Polizia di Stato, attestante l’assenza di malattie mentali o condizioni che determinano, anche se temporaneamente, una diminuzione della capacità d’intendere e di volere; tutti gli inadempienti hanno ricevuto ufficiale intimazione da parte dell’Autorità di Pubblica Sicurezza a produrlo.

Trascorso quest’ulteriore periodo, il Sig. Prefetto di Oristano adotterà ora il divieto di detenzione armi (art. 39 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza) e darà mandato alle Forze di Polizia di procedere al sequestro e alla distruzione delle armi e del relativo munizionamento.

Tutti i detentori di armi, nelle more delle determinazioni del Sig. Prefetto, al fine di evitare di vedersi sequestrare le armi, si dovranno recare urgentemente presso gli Uffici di Pubblica Sicurezza, Questura di Oristano o Stazione Arma dei Carabinieri, ove l’arma risulta denunciata, al fine di regolarizzare la propria posizione detentiva.

Qualora intervenga il provvedimento del Sig. Prefetto, le Forze di Polizia saranno obbligate a procedere al sequestro delle armi e del relativo munizionamento, e nulla potrà essere più fatto dal detentore per evitare la confisca e la distruzione delle stesse.

Infine, si ricorda che sono esenti dal presentare la certificazione medica i titolari di porto d’armi in corso di validità (in quanto già soggetti alla presentazione della certificazione medica di idoneità psicofisica) e coloro che, per l’ottenimento di altri titoli abilitanti alla detenzione di armi, abbiano prodotto il certificato di idoneità psicofisica nei 6 anni antecedenti al 5 novembre 2013, data in cui è entrato in vigore il sopra indicato detto Decreto Legislativo.

Lo sportello dell’Ufficio porto d’armi della Questura di Oristano è a disposizione per chiarimenti ed informazioni sulla materia, dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 13.00 (recapito telefonico 0783/2142427-518). Com

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!