Press "Enter" to skip to content

Assalto a Portavalori nel sassarese: conflitto a fuoco stamani poco prima delle 8 sulla SS 131, all’altezza della piana di Campeda (SS).

Cagliari, 1 Set 2015 - Assalto ad un portavalori nei pressi dell’altopiano di “Campeda”, posto nel territorio del Comune di Bonorva. Qui alcuni rapinatori hanno dato preso di mira, un portavalori che viaggiava sulla Strada Statale 131.

Infatti, un commando armato è entrato in azione sbarrando la strada al blindato con un camion rubato in una cava e armati di fucili da caccia e kalshnikov e mentre i complici tenevano sotto tiro le guardie giurate, uno dei malviventi ha sparato contro le valigette che custodivano il contante per cercare di aprirle e una scheggia ha ferito a un polpaccio un vigilante.

Proprio in quel momento è sopraggiunta una Fiat Punto di un altro istituto di vigilanza - la Metrolpol - non si sa se per caso o perché faceva servizio scorta al blindato: i banditi hanno aperto il fuoco contro l'auto e sull'asfalto sono rimasti almeno cinque bossoli.

Prima di scappare, a bordo di due auto, il commando ha preso le valigette, ma ancora non si quanti soldi contenessero.

Subito dopo gli allarmi giunti alle sale operative delle forze di polizia, sul posto sono subito intervenute alcune pattuglie della stradale e della Squadra Volanti del Commissariato di PS di Macomer e gli agenti delle Squadre Mobili di Sassari e Nuoro, che una volta raggiunto il luogo della sparatoria hanno notato i malviventi che stavano fuggendo e quindi si sono lanciati all'inseguimento dei banditi in fuga.

Posti di blocco sono stati istituiti in tutte le strade che vanno verso il vicino nuorese e nella provincia di Sassari e al contempo si sono levati in volo due elicotteri dei carabinieri e della polizia per cercare i rapinatori, che sembra siano fuggiti lungo SS 131 con direzione Cagliari a bordo di una macchina rubata a un automobilista di passaggio.
 

 

 

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!