Press "Enter" to skip to content

Arrestato dalla Polizia di Stato giovane di Alghero per furto aggravato.  

Alghero, 31 Ago 2015 - Questa notte, il personale del Commissariato P.S. di Alghero, impegnato in servizio del controllo del territorio, ha tratto in arresto S.A., 19enne di Alghero e denunciato in stato di libertà un minorenne, sempre algherese, perché responsabili di furto aggravato in concorso fra loro.

I giovani, sono stati sorpresi dalla volante in servizio, subito dopo aver perpetrato il furto in danno di un esercizio pubblico ed un’attività commerciale, situate a poca distanza una dall’altra.

Gli agenti, intervenuti su segnalazione, hanno individuato i due giovani, mentre cercavano goffamente di nascondersi dietro un’auto. Subito dopo un altro equipaggio intervenuto ha comunicato che a poca distanza da quel luogo, l’ingresso di un’altra attività era stato danneggiato da ignoti che poi si erano introdotti all’interno. I due ragazzi hanno quindi ammesso di essere i responsabili del danneggiamento e del furto.

Il maggiorenne è stato accompagnato presso gli uffici del Commissariato e lì trattenuto in attesa del provvedimento di convalida dell’arresto previsto per oggi.

Il minorenne, su disposizione dell’autorità giudiziaria è stato accompagnato presso l’istituto penitenziario Minorile di Quartucciu, perché destinatario di un provvedimento emesso dal Gip del Tribunale per i Minorenni di Sassari, per reati contro il patrimonio, commessi dal minore in tre diversi episodi, nel corso del corrente anno.