Press "Enter" to skip to content

(title)

Oristano, 30 Ago 2015 - Questa mattina, i Carabinieri della Stazione di Villaurbana coadiuvati da militari della Stazione di Solarussa, hanno arrestato un 34enne rumeno.

Questi, dopo essersi introdotto, previa effrazione, nell’abitazione di Solarussa in cui vive sua moglie e dalla quale di fatto risulta separato, la avrebbe minacciata anche tramite un coltello da cucina trovato in casa.

La Centrale Operativa del Comando Provinciale di Oristano, allertata telefonicamente di quanto stava accadendo, ha inviato immediatamente sul posto una pattuglia della Stazione di Carabinieri di Villaurbana, il cui tempestivo intervento ha permesso di porre fine alle minacce del giovane straniero che dopo essere stato bloccato è stato dichiarato in arresto in flagranza, per i reati di tentate lesioni personali aggravate, minacce aggravate, violazione di domicilio e danneggiamento.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della caserma in attesa delle determinazioni della competente Autorità Giudiziaria