Press "Enter" to skip to content

Incontro Qatar, Pigliaru: Qualità ambientale per lo sviluppo turistico della Sardegna

E' durato  circa un'ora l'incontro tenutosi questa mattina presso la sede della ex provincia di Olbia Tempio tra il presidente Francesco Pigliaru, i sindaci di Olbia e Arzachena, Gianni Giovannelli e Alberto Ragnedda, e il Ceo della Qatar Investment Authority, Abdulla bin Mohammed Bin Saud Al Thani e Mohammed Al Sowaidi, responsabile Real Estate.

L'incontro, cui hanno partecipato anche gli assessori regionali degli Enti locali, Cristiano Erriu, e del Turismo, Francesco Morandi, è stato proposto dal vertice del Fondo sovrano del Qatar (QFE) per un primo scambio di conoscenza e discussione del contesto generale.

"È stato un incontro utile a confrontare i reciproci punti di vista", ha detto Francesco Pigliaru al termine della riunione. "Abbiamo condiviso che il principale problema del turismo è allungare la stagione il più possibile nel pieno rispetto della qualità ambientale. La Regione favorisce lo sviluppo sostenibile, che dia lavoro e sia strumento di crescita. Per questo seguiamo con grande attenzione ogni investimento che condivida con noi questa prospettiva. Come con tutti gli imprenditori seri, intenzionati a investire nella nostra regione, siamo pronti a fare la nostra parte, ovvero creare un contesto favorevole, dando risposte in tempi certi e garantendo chiarezza normativa. Una cosa è certa: il turismo in Sardegna si basa sulla qualità.

La qualità dell'ambiente è il primo fattore competitivo di cui tener conto e dunque da preservare con cura". Rispondendo alle domande dei giornalisti, il presidente Pigliaru ha detto che durante l'incontro è stata citata Meridiana, "che per noi riveste grande importanza anche dal punto di vista turistico, di cui favorisce l'estensione". Infine, alla richiesta se si fosse trattato l'argomento metano, il presidente Pigliaru ha risposto che "non era tra i temi previsti e infatti non se ne è parlato durante la riunione". Com

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!