Press "Enter" to skip to content

Basket – Il Cus Cagliari contro il San Martino a caccia del tris

Dopo le vittorie contro Napoli e La Spezia, domani Cus Cagliari di nuovo in campo con l'obiettivo di calare il tris. Alle ore 16 arriva a Sa Duchessa il coriaceo San Martino di Lupari che dopo aver perso all'esordio nell'Opening Day, ha collezionato due vittorie contro Venezia e Napoli.

"È una squadra atipica - conferma Antonello Restivo - non ha lunghe di peso, gioca spesso con 4-5 piccole e attaccano il canestro con le due guardie americane Bailey e Pye. Non sarà una partita facile anche perché loro, come noi, arrivano da due importanti vittorie". La bella ed importante vittoria contro la Virtus La Spezia, aveva lasciato subito spazio alla preoccupazione per le condizioni di Cinzia Arioli, messa ko da una botta al volto nel finale di gara. Il capitano delle universitarie fortunatamente si è subito ripresa, anche se domani non sarà in campo. Un'assenza importante che comunque non rovina la bella atmosfera che si respira nel gruppo, il morale è alle stelle e c'è tanta voglia di fare bene.

"Sono soddisfatto di questo primo scorcio di campionato - continua - anche contro lo Spezia non era facile riuscire a rimediare dopo lo 0-7 iniziale e invece le ragazze con grinta e determinazione lo hanno fatto. Dobbiamo ancora migliorare dei dettagli, ma siamo sulla strada giusta, la squadra è in crescita e questo è importante. Mi è piaciuto anche l'atteggiamento caratteriale dell'intero gruppo, tutte hanno dato il massimo". Domenica il pubblico ha fatto di nuovo capolino sulle gradinate del Pala Cus, la speranza è che anche domani la gente sia vicino alle universitarie. "E' importante che la gente ci segua -chiude il coach rossoblu- per le ragazze è importante sentire l'incitamento, per loro è uno stimolo in più per fare bene".

Arbitreranno l'incontro i signori Giovannetti di Terni, Rudellat di Nuoro e Marziali di Roma. Com