Press "Enter" to skip to content

Pigliaru ai diplomatici commerciali: creare clima favorevole imprese

"Creare un clima favorevole alle imprese, accompagnare gli investitori con percorsi personalizzati, burocrazia leggera e strumenti adeguati è per noi una priorità". Lo ha detto il presidente della Regione Francesco Pigliaru intervenendo questo pomeriggio nella sala dell'Ambasciata della Repubblica Federale di Germania a Roma, dove è stato protagonista dell'incontro con il Club dei Diplomatici Commerciali. Tema della serata è stato "La Sardegna e l'Estero: prospettive e politiche di internazionalizzazione".

Dopo un'introduzione del Ministro plenipotenziario dell'ambasciata tedesca Martina Nibbeling-Wrießnig e un saluto del presidente del Club Paolo Quercia, il presidente Pigliaru ha illustrato l'attuale situazione della Sardegna e le possibili prospettive ai partecipanti, una trentina di delegati di ambasciate di tutto il mondo e alcuni partner internazionali del Club.

Francesco Pigliaru ha cominciato la sua relazione illustrando lo stato attuale dell'economia della Sardegna di oggi "che - ha detto - vorremmo che fosse ben diversa domani, più forte nei settori con vantaggi comparati, più presente nei mercati in espansione, meno burocratica. Abbiamo risorse di partenza straordinarie, ambiente naturale, clima ottimo e qualità della vita, così come una produzione agroalimentare d'eccellenza, alta professionalità nell'ICT e molto altro.  Stiamo costruendo serie politiche di attrazione degli investimenti esteri, tagliando la burocrazia, portando avanti azioni di sostegno all'internazionalizzazione e favorendo la crescita del capitale umano".

La Sardegna come luogo di opportunità, quindi, che i consiglieri economici delle ambasciate estere accreditate presso il Quirinale riuniti nel Club, hanno potuto conoscere e valutare. Compito principale dei Diplomatici Commerciali, infatti, è quello di rafforzare i legami economici e commerciali tra il proprio paese d'origine e l'Italia.

"Si è trattato del primo passo per organizzare una missione degli associati in Sardegna - ha sottolineato il presidente del Club Paolo Quercia - con l'obiettivo di approfondire i temi e incontrare i principali operatori economici". Apprezzamento è stato espresso dalle rappresentanze diplomatiche della Germania, che hanno organizzato e promosso l'incontro. "Tutti noi abbiamo continue richieste di informazioni da parte dei nostri imprenditori - ha commentato Martina Nibbeling-Wrießnig in conclusione - e questo tipo di politiche, a partire dall'alleggerimento burocratico, possono fare della Sardegna un luogo di riferimento". Al termine dell'incontro, cui hanno partecipato corrispondenti della stampa tedesca in Italia, il presidente Pigliaru si è trattenuto in colloquio privato con l'Ambasciatore della Germania Reinhard Schaefers.