Press "Enter" to skip to content

Giovane di Torregrande sorpreso con alcune piante di cannabis è stato denunciato dal personale della Polizia per coltivazione di stupefacenti.

Nella mattinata di ieri nell’ambito di mirati servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati nelle località a forte vocazione turistica, personale della Squadra Volanti, durante i consueti controlli presso la borgata marina di Torregrande, ha notato la presenza di una vistosa pianta di canapa indiana all’interno del giardino di un’abitazione.

Alla vista della pattuglia un ragazzo in modo fulmineo ha reciso la pianta, tentando di occultarla all’interno dell’abitazione. Ma gli agenti, dopo aver bloccato il giovane M.D., 25enne, oristanese, recuperato la pianta, hanno proceduto alla perquisizione domiciliare dove poi sono stati trovate occultate nella camera da letto, altre due piante di canapa indiana, quattro involucri di sostanza stupefacente essiccata e una bilancia, il tutto sottoposto a sequestro.

Per questo motivo il giovane è stato denunciato in stato di libertà per coltivazione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.