Press "Enter" to skip to content

Anno scolastico 2013-2014, l’arma dei carabinieri contribuisce alla formazione della cultura della legalità negli istituti scolastici della baronia.

Anno scolastico 2013-2014, l’arma dei carabinieri contribuisce alla formazione della cultura della legalità negli istituti scolastici della baronia.

È terminato con l’ultimo incontro al liceo scientifico di Dorgali, la consueta iniziativa di contributo alla formazione della cultura della legalità tra i giovani studenti organizzata dall’arma dei carabinieri.

Le conferenze, tenute da personale della compagnia carabinieri di Siniscola, si sono svolte all’interno dei principali istituti scolastici dei comuni di Budoni, Siniscola, Orosei e Dorgali e hanno visto partecipare all’utile iniziativa i ragazzi delle terze, quarte e quinte classi superiori. Durante gli incontri, ai quali erano presenti complessivamente circa 400 studenti, sono stati trattati numerosi argomenti, quali il fenomeno del bullismo, le insidie legate ad un uso inadeguato di internet, il rispetto del codice della strada, l’abuso di bevande alcoliche, lo stalking e, in particolare, i rischi derivanti dal consumo di sostanze stupefacenti.

La serie di conferenze, seguite con grande interesse da parte dei giovani studenti, ha riscosso anche quest’anno il plauso dei docenti, dei genitori e delle dirigenze scolastiche che si sono dette entusiaste della bella iniziativa auspicando che la stessa si rinnovi, puntuale, anche per gli anni a venire.