Press "Enter" to skip to content

Una banda di ragazzini ‘terribili’ molestano i passeggeri nella stazione Arst di Cagliari: fermati ed identificati due18enni e quattro tra i 16 e 17 anni.

Ieri mattina, due equipaggi della Squadra Volante della Questura di Cagliari sono intervenuti all’interno della stazione Arst di Piazza Matteotti, dove era stata segnalata la presenza di numerosi giovani che molestavano le persone presenti.

Gli Agenti, giunti immediatamente sul posto, sono stati avvicinati da alcune persone che hanno indicato i giovani responsabili della spregevole condotta.

I ragazzi fermati ed identificati sono P.M. e C.C.18enni, e B.E., S.G., M.D. e A.V. tutti tra i 16 e 17 anni.

Un dipendente dell’Arst ha riferito che il gruppo di ragazzi aveva disturbato le persone in transito nella stazione con atteggiamenti intimidatori e derisori.

A farne le spese un anziano 80enne insultato pesantemente e deriso dagli stessi ragazzi in ragione della sua età.

In un secondo momento il gruppo ha preso la valigia di un cittadino straniero passandosela fra di loro sempre con fare sprezzante. E solo qualche istante dopo lo straniero è riuscito a rientrare in possesso della propria valigia, mentre i ragazzi hanno continuato ad insultarlo e spintonarlo percuotendolo anche con schiaffi e calci sul fondoschiena.
L’arrivo degli Agenti ha messo fine alla condotta del gruppetto e una volta raccolte le testimonianze, i poliziotti hanno denunciato in stato di libertà tutti e sei i giovani per il reato di  molestie, percosse e ingiurie in concorso.

S.G. è stato inoltre segnalato per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere in quanto in possesso di  un coltello a serramanico.