Press "Enter" to skip to content

Salvati da morte sicura due cuccioli di cane dagli agenti della Squadra Nautica della Polizia di Cagliari.

Intorno alle ore 09.00 di ieri, un equipaggio della Squadra Nautica della Questura di Cagliari, durante gli ordinari servizi di vigilanza dei litorali e dei porti di competenza, nel transitare lungo il perimetro esterno del Porto Canale, ha notato un cane che abbaiava forsennatamente in prossimità del canale di scolo delle acque piovane.

Gli Agenti, scesi velocemente dal mezzo, si sono avvicinati al canale, riempito oltre misura dalle piogge abbondanti di questi giorni dove poi hanno   notato la presenza di due cuccioli di cane che faticavano a restare a galla e che non riuscivano a risalire il canale di scolo a causa della pendenza delle pareti in cemento nonché per la presenza di limo che rendeva le stesse estremamente scivolose.

Immediatamente gli Agenti si sono prodigati per afferrare i due cuccioli e metterli in salvo. Questi, apparentemente di circa due mesi, erano intirizziti a causa della permanenza nelle acque fredde e stremati per i vari tentativi di risalire sulla sponda del canale di scolo. Quindi i poliziotti, hanno provveduto ad asciugare i cuccioli, prestargli la prima assistenza e tenerli al caldo con delle coperte di fortuna.

Una volta caricati sul mezzo di servizio, li hanno portati negli uffici della Squadra Nautica dove li hanno rifocillati con la somministrazione di latte caldo.

Messi al sicuro i piccoli cani gli Agenti hanno effettuato un controllo nell’Area Portuale per verificare l’eventuale presenza di altri cuccioli e della mamma con esito negativo, pertanto i due cagnolini sono stati affidati ad un’associazione di volontariato che si è occupata della visita veterinaria e la successiva adozione.