Press "Enter" to skip to content

Contributi Inps 2013 – Per artigiani e commercianti, comunicazioni solo on line. Il supporto di Confartigianato per tutti gli artigiani sul territorio.

Confartigianato Imprese Sardegna, ricorda che le imprese iscritte alla gestione artigiani e commercianti dell’Inps, a partire da quest’anno, non riceveranno in forma cartacea alcuna lettera di avviso dei contributi in scadenza, né tantomeno le avvertenze per la compilazione del modello F24.

Per non saltare alcuna rata nel pagamento dei propri contributi e per conoscere il preciso ammontare, artigiani e commercianti possono rivolgersi agli uffici di Confartigianato in tutta la Sardegna, delegandola così a comunicare con l’Istituto e a gestire la propria posizione, oppure accedere via internet al Cassetto Fiscale.

In entrambi i casi, sarà infatti possibile reperire, la lettera informativa contenente i dati relativi agli importi da pagare per la contribuzione 2013.

Si ricorda che entro il 17 febbraio 2014 dovranno essere versati i contributi relativi: al quarto trimestre 2013 in riferimento al minimale di reddito; lla prima rata dei contributi relativi al minimale di reddito per periodi pregressi qualora dovuti.

Inoltre che entro la medesima scadenza del 17 febbraio p.v. dovranno essere versati il primo e secondo acconto 2013, in riferimento alla eventuale quota eccedente il minimale di reddito imponibile e contestualmente, le somme allo stesso titolo dovute per gli anni precedenti.

Infine alle scadenze del 16 maggio, 20 agosto e 18 novembre 2014 dovranno poi essere corrisposte rispettivamente la seconda, la terza e la quarta rata dei contributi relativi al minimale di reddito per periodi pregressi. Com