Press "Enter" to skip to content

Cinquantamila euro donati da Birra Ichnusa: prosegue l’impegno della Confindustria Sardegna meridionale e delle imprese associate per l’emergenza alluvione.

Prosegue senza interruzioni l’impegno della Confindustria Sardegna Meridionale per favorire la raccolta di fondi da destinare alle imprese ed alle popolazioni colpite dalla tragica alluvione  dei mesi scorsi.

Prosegue anche l’impegno delle imprese associate che, sempre più numerose, raccolgono l’invito dell’Associazione e continuano a versare il loro contributo e quello dei loro lavoratori nel conto corrente bancario appositamente aperto dal sistema  Confindustria della Sardegna e dalle Segreterie regionali di Cgil, Cisl e Uil per fornire interventi di sostegno alle popolazioni colpite e ai sistemi produttivi.

In particolare, Confindustria Sardegna Meridionale desidera ringraziare Ichnusa, da oltre un secolo simbolo della Sardegna, per il suo generoso contributo.

Da sempre impegnata a sostenerne e valorizzare l’intero territorio, la birra sarda per eccellenza ha infatti donato  50.000 euro destinati agli interventi che saranno decisi quanto prima dal coordinamento Confindustria - Sindacati.

Spinta da un desiderio di solidarietà e partecipazione concreta, Ichnusa ha così confermato la sua vicinanza alla popolazione di tutta l’isola con la quale, nel tempo, ha costruito un solido legame fatto di fiducia, tradizione e comunicazione.

La raccolta dei fondi resta tuttora aperta e chiunque volesse dare il proprio contributo ai lavoratori, alle imprese ed alle popolazioni così duramente colpiti, potrà  effettuare il proprio versamento sul: c/c bancario: 101082, presso Bnl Cagliari , Largo Carlo felice 11; iban: it 53 g 01005 04800 000000 101082 - Causale: Confindustria, Cgil, Cisl, Uil Sardegna – Emergenza Alluvione .