Press "Enter" to skip to content

Romeno pregiudicato tentato di violentare una 40enne inglese, arrestato dai carabinieri per vioelnza sessuale e lesioni personali.

I Carabinieri del Reparto Territoriale di Olbia, sabato scorso,  la sera, hanno arrestato, per tentata violenza sessuale e lesioni personali, V.M.V., 26enne, romeno.

Il pregiudicato dopo aver conosciuto in un locale una donna inglese 40enne, l’aveva invitata in un appartamento in ristrutturazione in via Latina e con insistenza pretendeva di consumare un rapporto sessuale con la donna picchiandola con un bastone. La donna ha però opposto resistenza, gridando e richiamando così l’attenzione dei vicini di casa che hanno chiamato tempestivamente il 112 – Pronto Intervento Carabinieri.

L’uomo allarmato dalla presenza dei vicini e dal probabile imminente arrivo dei militari si dava alla fuga nelle vie del centro. Nel frattempo sul posto sono giunti i militari che dopo aver prestato soccorso alla donna visibilmente choccata, chiamando anche il 118 per le opportune cure, hanno avviato le ricerche del presunto aggressore. Rintracciato e bloccato poche in un cantiere di Olbia dove è stato poi sottoposto a fermo di polizia giudiziaria dai Carabinieri della Stazione di Olbia Poltu Quadu.

La donna, con contusioni multiple sul corpo e in elevato stato ansioso, veniva giudicata guaribile in 10 giorni dal locale Nosocomio.