Press "Enter" to skip to content

Scoperta dai carabinieri di Assemini sede di produzione banconote false, in manette due giovani di 18 e 17 anni.

I carabinieri della Stazione di Assemini, a conclusione di un’attività investigativa, hanno scoperto un appartamento attrezzato per la produzione di banconote false.

Diverse banconote da 50 euro sono state sequestrate insieme a carta speciale, filigrana, computer e altre attrezzature per la falsificazione monetaria. La cosa più singolare è che a gestire la “stamperia” erano due giovani di 18 e 17 anni.

I dettagli dell’operazione saranno resi noti stamane, nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 11:00 circa, presso la sala stampa del comando Provinciale Carabinieri di Cagliari, Via Nuoro n.9.