Press "Enter" to skip to content

“The Opening: Structures of Uncertainty”

In occasione della riapertura stagionale dello spazio MEME arte contemporanea e prossima, sarà inaugurata venerdì 16 novembre, alle ore 19.00, da MEME Arte Contemporanea e prossima verrà inaugurataThe Opening: Structures of Uncertainty, una mostra di Sarah Stein.
Il progetto, co-curato da Enrico Piras e Giangavino Pazzola, è la presentazione della ricerca che l’artista canadese ha sviluppato nell’ambito del Master of Arts in Fine Arts appena concluso presso la Utrecht Graduate School of the Arts, Paesi Bassi.

Il progetto espositivo prevede un’installazione che sarà la cronaca di The opening (L’apertura), racconto di un’esperienza del processo visivo, di un percorso che per sua stessa natura non prevede momenti conclusivi, ma solo verità parziali. Un video, bastoncini in legno, pietre, alcune lastre di rame, cristalli turchesi e altri materiali saranno la sintesi di un’interrogazione della realtà, della sua percezione e delle possibilità di categorizzare i luoghi, senza tradirli. Immaginazione e fantasia si danno come medium per la conoscenza, per l’osservazione attenta delle forme e la ri-definizione dell’ambiente che ci circonda, nella condivisione di un dubbio atavico: chi decide le regole dell’interpretazione?

Sarah Stein (1978, Isola di Vancouver, Canada) ha una laurea in economia e commercio presso l'Università di Victoria, un BFA di Emily Carr University of Art and Design (2011), e un Master of Arts in Fine Arts dalla Utrecht Graduate School of the Arts, Paesi Bassi (2012). Attualmente vive e lavora a Berlino, Germania. Com

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »