Press "Enter" to skip to content

Calcio – Serie A

In attesa della sfida di stasera tra Inter eFiorentina, il Napoli tiene il passo della Juventusraggiungendo i bianconeri in testa alla classifica con 16 punti.

Alla netta vittoria di ieri contro la Roma di Zeman da parte dei campioni d'Italia, il Napoli ha risposto oggi andando a vincere a Marassi contro la Sampdoria. Ha deciso una rete su rigore di Cavani, ma non e' stato per nulla facile per la squadra di Mazzarri (espulso alla fine del primo tempo) tornare a casa con un successo.

La Lazio torna a respirare aria di alta classifica dopo le due sconfitte di fila. Ederson e un rigore di Ledesma nel primo tempo hanno liquidato la pratica Siena (rete nel finale di Paci che accorcia le distanze) e ridato fiducia alla squadra di Petkovic.

Un super Gilardino trascina il Bologna alla roboante vittoria contro il Catania. Dopo la rete di Guarente che ha sbloccato il match, l'ex attaccante di Fiorentina e Genoa ha segnato una doppietta ed ha sfiorato la terza rete in diverse occasioni (nel finale 4-0 di Kone').

Exploit del Torino a Bergamo contro l'Atalanta (1-5): in svantaggio per via della rete di Denis (e due traverse per i bergamaschi), i granata hanno pareggiato su rigore con Bianchi, poi nella ripresa hanno dilagato con Gazzi, Stevanovic, D'Ambrosio e ancora Bianchi.

Torna alla vittoria il Palermo (4-1), la prima dell'era Gasperini dopo due ko consecutivi. Il capitano Miccoli ha preso sulle spalle la squadra portandola con una tripletta (strepitoso il terzo gol da 40 metri al volo) alla vittoria (nel finale terzo gol di Giorgi), dopo che Rigoni aveva momentaneamente pareggiato i conti.

Continua a sorprendere il Pescara che coglie la seconda vittoria consecutiva: la squadra di Stroppa ha battuto fuori casa il Cagliari grazie alle reti di Terlizzi e Weiss prima del rigore trasformato da Pinilla per l'1-2 finale.