Press "Enter" to skip to content

Denunciati per furto e minacce tre giovani della provincia milanese in vacanza ad Alghero,

Nei giorni scorsi, in via Carlo Alberto ad Alghero, era stato commesso un furto di capi di abbigliamento in un negozio. Gli autori del furto, due giovani, individuati dal personale addetto alle vendite si sono dati alla fuga.

Nella vicina piazza Civica, uno di loro è stato bloccato da un agente di Polizia che libero dal servizio si rendeva conto di quanto stesse accadendo.
Condotto in Commissariato il giovane è stato identificato come un minorenne proveniente da un comune della provincia di Milano, attualmente in vacanza ad Alghero. La merce rubata è stata recuperata e restituita al negoziante.

Gli accertamenti svolti hanno consentito di risalire ai nominativi di un gruppo di ragazzi identificati per le vie di Alghero nei giorni precedenti dalla Squadra Volante del Commissariato, tutti provenienti dallo stesso comune in provincia di Milano.

Proprio tra questi è stato identificato il secondo giovane, questo maggiorenne, autore del furto in concorso con il minorenne.
Entrambi i giovani sono stati denunciati presso le competenti Procure della Repubblica per il reato di furto.

Nei giorni successivi, un terzo giovane si è presentato presso il medesimo negozio di abbigliamento e dopo aver avviato un breve acceso colloquio con il personale addetto alle vendite,  lo minacciava per la denuncia relativa al furto subito nei giorni precedenti, affermando di essere un amico dei ragazzi denunciati.

Le indagini svolte dalla Squadra Volante hanno consentito di identificare e denunciare per il reato di minacce, anche il terzo giovane, maggiorenne e anch’esso proveniente dal medesimo comune in provincia di Milano.