Press "Enter" to skip to content

Arresto di Pintus Pier Paolo, nato e residente a Uta nel 1973, pluripregiudicato Resosi responsabile del reato di Furto Con Destrezza

Nella tarda serata di ieri ,intorno alle ore 23:20, gli agenti della Squadra Volante hanno arrestato Pier Paolo Pintus, 39enne di Uta, pluripregiudicato, dopo che lo stesso si era reso responsabile di un furto all’interno di un locale.

Il fatto si era verificato in Viale Sant'Avendrace, quando un giovane dopo essersi introdotto all'interno e confuso coi vari avventori, con mossa fulminea, approfittando di una distrazione momentanea del gestore, si è impossessato del suo cellulare di colore nero che si trovava riposto sopra la cassa, per poi darsi alla fuga in direzione della vicina Via Montello.
Accortosi del furto il proprietario ha inseguito l'autore recuperando il telefono lanciato per terra dal fuggiasco che però ha concluso la sua fuga pochi metri dopo davanti agli agenti della Squadra Volanti.

La segnalazione giunta al 113 ha permesso di inviare gli equipaggi che erano già nelle immediate vicinanze della vie indicate, consentendo di intercettare il ladro pochi istanti dopo il furto.

L’uomo subito riconosciuto dagli operatori è stato identificato e a suo carico vanta numerosi precedenti per reati contro il patrimonio. Quindi, il proprietario ha formalizzato immediatamente la denuncia ed è rientrato subito in possesso del maltolto, mentre il ladro è stato dichiarato in arresto e poi accompagnato presso gli uffici della Questura. Qui, dopo aver valutato la sua personalità, desunta dai numerosi precedenti penali specifici e reiterati, è stato, e su ordine del PM di turno Rossana Allieri, trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura in attesa dell’udienza prevista per domani mattina