Press "Enter" to skip to content

Slitta al pomeriggio di domani la seduta della commissione Cultura.

Slitta al pomeriggio di domani la seduta della commissione “Cultura” presieduta da Carlo Sanjust.  L’organismo consiliare si riunirà alle 16,30 e non alle 10,30 come previsto. Saranno sentiti in audizione i sindacati di Cgil Cisl Uil e Ugl sulle norme per la valorizzazione del capitale umano e del patrimonio culturale della Sardegna, disciplina del sistema educativo regionale di istruzione e formazione. I sindacati saranno ascoltati anche sulle norme in materia di istruzione e formazione professionale e sui principi e sulle norme per l’educazione, la formazione e il diritto allo studio. Saranno anche sentiti i sindacati della CSS e della Cisal. Per giovedì alle 10,30 è prevista una seduta congiunta con la commissione
Politiche comunitarie. Sarà sentito in audizione l’assessore regionale alla Pubblica istruzione sulla ratifica della Carta europea delle lingue regionali e minoritarie.

Giovedì alle 10 si riunisce la commissione “Autonomia” presieduta da Paolo Maninchedda. All’esame dell’organismo consiliare il Testo Unico sulla legge statutaria, sulla forma di governo e sul sistema elettorale. La seduta è estesa ai presidenti dei gruppi consiliari. I lavori proseguiranno nel pomeriggio e nella mattina di venerdì.

La commissione “Politiche comunitarie, presieduta da Salvatore Amadu, giovedì alle 10,30 si riunisce in seduta congiunta con la commissione Cultura. I lavori poi proseguiranno con l’esame del PL sullo stalking, sul PL che prevede misure per la prevenzione ed il contrasto alla violenza di genere, con il parere sull’integrazione dell’articolo 24 del Regolamento interno del Corecom.

La commissione “Lavori Pubblici”, presieduta da Matteo Sanna, è convocata per giovedì alle ore 10. Sarà sentito in audizione l’assessore regionale all’urbanistica sul DL 398 “Disposizioni urgenti per il contrasto al disagio sociale e alla tensione abitativa”. La commissione esaminerà anche il PL 278 “Istituzione dell’osservatorio sulle aree costiere della Sardegna” e il PL 350 edilizia sostenibile e certificazione energetica. I lavori proseguiranno alle 16 e 30 con l’esame della Riforma del sistema idrico. Saranno sentiti in audizione: l’amministratore unico di Abbanoa e alle 18 i sindaci di Domusnovas, Santulussurgiu, Teulada, Seui, Serramanna, Nuxis e Fluminimaggiore.  Sempre giovedì, ma alle ore 18, si riunisce la commissione d’inchiesta sulla mancata applicazione delle leggi regionali.

Saranno sentiti in audizione: l’assessore regionale al lavoro e il direttore generale dell’assessorato su Csl- Cesil, agenzie del lavoro e sull’attuazione delle disposizioni della legge regionale 13/2012 articolo 3. Seguirà l’audizione dell’assessore regionale agli Affari generali e del direttore generale dell’assessorato sul personale dell’ufficio stampa ed ex eti. Infine, sarà sentito anche l’assessore regionale all’ambiente e il direttore generale dell’assessorato sulla legge regionale n. 12/2012 articolo 2 (Parco di Molentargius). La commissione procederà, inoltre, alla verifica normativa relativa alle nomine in enti, agenzie regionali e aziende sanitarie locali. Il Presidente Luciano Uras darà comunicazione ai commissari sull’attuazione dell’articolo 5 della legge finanziaria 2012. La Commissione Bilancio, presieduta da Pietro Fois, si riunirà venerdì alle ore 11 per la presentazione del portale del Consiglio regionale di reportistica sullo stato di attuazione del’entrata e della spesa del bilancio regionale.