Press "Enter" to skip to content

Elisabetta Falchi presidente di Confagricoltura Sardegna: necessario il dialogo costruttivo e una risoluzione mirata dei problemi tecnici responsabili del blocco delle pratiche di Argea – Agea.

“ Da tempo seguiamo la vicenda delle pratiche ancora inevase di Argea - dichiara la presidente di Confagricoltura Sardegna  Elisabetta Falchi - la situazione va risolta al più presto per far arrivare i soldi agli agricoltori.
Per ottenere questo risultato è però indispensabile prima affrontare con decisione i problemi tecnici che ostacolano lo sblocco delle pratiche e che paralizzano i due sistemi Sian (nazionale ) e Siar (regionale) e successivamente, una volta  eliminati i fattori ostativi, ci aspettiamo che Argea metta subito in pagamento le pratiche ancora irrisolte.

E’ paradossale che Argea ed Argea non riescano ancora a colloquiare. Occorre intervenire velocemente e attivarsi insieme per risolvere una volta per tutte l’annoso problema.

Intanto sollecitiamo una celere apertura degli sportelli di Argea - conclude la presidente di Confagricoltura - affinchè diventino immediatamente operativi”.