Press "Enter" to skip to content

Question time su trattativa Stato-mafia: Severino, nessuna violazione di legge, non intervengo

Non appare configurabile alcuna violazioni di legge e quindi non sono attivabili iniziative" da parte del ministero". Lo ha detto il ministro della Giustizia Paola Severino al question time rispondendo a un'interpellanza in merito alla trattativa Stato-mafia.

La presunta trattativa tra lo Stato e la mafia per ammorbidire il regime detentivo dei boss è l'oggetto dell'interrogazione alla quale risponde in aula alla Camera, il ministro della Giustizia.

"Sulle stragi occorre verità, non strumentalizzazioni" - A 20 anni dalle stragi di mafia non può che condividersi l'esigenza di piena verità su quella dolorosa stagione". Ma "a tale debito si puo' assolvere solo nel rispetto delle leggi, fuori da ogni strumentalizzazione", ha detto il ministro della Giustizia .

Duro attacco di Di Pietro - Antonio Di Pietro ha duramente attaccato il ministro della Giustizia, Paola Severino, per la risposta data in Aula alla Camera sulla vicenda della presunta trattativa Stato-mafia che portato a polemiche sul Quirinale. "Prendo atto che anche lei rifiuta di rispondere e a questo punto chiediamo a lei, signor presidente della Camera, che si attivi per una richiesta di commissione parlamentare che accerti le responsabilità politiche delle istituzioni", ha detto il leader dell'Idv.