Press "Enter" to skip to content

Il 25enne Alessandro Serra eletto Segretario regionale Prc

Si è concluso ieri l'VIII congresso regionale della Rifondazione Comunista. L'assemblea dei delegati ha approvato a larghissima maggioranza una risoluzione politica che impegna il partito nel progetto della costruzione di un soggetto plurale della sinistra sarda. Tale soggetto, in linea con quanto proposta dalla segretaria uscente Laura Stochino, intende rivolgersi ai partiti organizzati della sinistra autonomista e indipendentista sarda che condividano con i comunisti la necessità del superamento dell'attuale sistema economico capitalista.

L'assemblea ha eletto il comitato politico regionale del partito che nella giornata di ieri si è riunito eleggendo il segretario regionale Alessandro Serra.

Serra, 25 anni, è consigliere provinciale del Mediocampidano e ha diretto a lungo il circolo di Serrenti. Laureto triennale in Scienze Politiche,si appresta a completare gli studi per la laurea magistrale. In continuità con il processo di rinnovamento dei gruppi dirigenti il compagno Serra ha raccolto una larghissimo consenso e siamo lieti di sottolineare che Alessandro Serra è il segretario regionale più giovane della Sardegna.
Sempre nella stessa assise è stato eletto il tesoriere regionale Mario Carta. Com