Press "Enter" to skip to content

Politiche giovanili – cappellacci, confronto aperto con associazioni

“Le azioni rivolte alle nuove generazioni sono di vitale importanza per costruire un sistema-Sardegna capace di affrontare la sfida della modernità non solo dal punto di vista economico, ma soprattutto sotto l'aspetto culturale, sociale, ideale”. Lo ha dichiarato il presidente Ugo Cappellacci al termine dell’incontro nel pomeriggio a villa Devoto con una delegazione delle associazioni giovanili, composta dai rappresentanti di TDM 2000, Yourope Sardegna, Mine vaganti, Giovani Iddocca, Elsa e Aegee.

Durante il confronto, al quale ha partecipato il presidente dell’VIII Commissione consiliare, on. Carlo Sanjust, è stato fatto un approfondimento sulle attività relative alle politiche giovanili, con particolare riguardo alle opportunità offerte dai progetti europei, alle iniziative già avviate e alle risorse per le attività delle associazioni non lucrative. E' stata altresì rimarcata l'esigenza di promuovere specifici percorsi normativi dedicati alle politiche giovanili. “Convocheremo a breve – ha spiegato il presidente della Regione - un incontro operativo per condividere strategie, percorsi e provvedimenti. Le politiche rivolte ai giovani rappresentano un dovere non solo nei loro confronti, ma un impegno verso l’intera comunità che può giovarsi del contributo in termini di idee, di professionalità e di partecipazione alla vita pubblica come classe dirigente indispensabile per ripristinare un tessuto sociale lacerato dalla crisi”.

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »