Press "Enter" to skip to content

Automobilista di Alghero investe un bambino e poi fugge, rintracciato e denunciato dai carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Alghero (SS), ieri pomeriggio, verso le 18.00, hanno denunciato in stato di libertà un infermiere di 34 anni, della cittadina catalana, ritenuto responsabile di omissione di soccorso a seguito di incidente stradale.

L'uomo, poco prima mentre percorreva con la sua auto la zona costiera di "Arenosu", ha investito un bambino slavo di dieci anni e poi è fuggito senza prestare la dovuta assistenza.

Il minore è stato soccorso da altri automobilisti e trasportato presso l'ospedale di Alghero dove è stato riscontrato affetto da un trauma cranico, con policontusioni e distacco del 2° cuneiforme  del piede sinistro e poi giudicato guaribile in 40 giorni ericoverato.

Grazie ad alcune testimonianze, l'uomo è stato rintracciatoe e poi segnalato all'Autorità Giudiziaria. La sua autovettura è stata sottoposta asequestro.

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »