Press "Enter" to skip to content

Agricoltura: 560.000 euro per le Organizzazioni di produttori

La Giunta Regionale, su proposta dell’assessore dell’agricoltura Oscar Cherchi, ha approvato il programma di spesa relativo all’aiuto ai programmi pluriennali di attività delle Organizzazioni dei Produttori, ai sensi della legge regionale n. 2/2007, tramite l’utilizzo delle somme di competenza del Bilancio della Regione 2011. Le risorse, per un totale di 542.000 euro, sono destinate al finanziamento della seconda annualità dei programmi pluriennali di attività 2011-2013 approvati nel 2010, e alla prima annualità dei programmi 2012-2014, che verranno approvati entro il 31.12.2011 nel rispetto delle procedure definite nelle direttive in materia di Organizzazioni di Produttori non ortofrutta.

Queste direttive prevedono che gli obbiettivi generali siano rivolti all’organizzazione, valorizzazione, promozione e razionalizzazione della produzione, e alla riduzione dei costi mediante interventi su determinate voci di spesa che vanno dal personale interno qualificato, all’aggiornamento professionale dello stesso, ad investimenti finalizzati a favorire la concentrazione societaria e produttiva, e l’accesso a nuovi mercati. Sono ammissibili anche alcune voci di spesa relative a locazione o acquisto di strutture e attrezzature purchéne sia dimostrata la convenienza economica.

Le Organizzazioni di Produttori non ortofrutta attualmente riconosciute sono complessivamente 16, delle quali 7 operano nel settore ovicaprino, tre nelle produzioni biologiche, due nel zootecnico e una rispettivamente nel vitivinicolo, nell’apistico e nel cerealicolo, mentre altre cinque sono in corso di riconoscimento. La Giunta, con questa deliberazione, ha quindi conferito mandato all’Assessorato dell’Agricoltura e Riforma Agro-pastorale, affinché provveda ad impegnare a favore di ARGEA la somma di 542.000 euro, e a trasferire successivamente quanto effettivamente necessario per il finanziamento dei programmi di attività approvati, nel rispetto di quanto stabilito dagli artt. 22/23 della  legge regionale n. 13 del 8 agosto 2006. Red

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »