Press "Enter" to skip to content

Manifestazione a Milano: Pisapia: “Fronte comune contro chi ha distrutto la democrazia”

"Non è più procrastinabile il momento in cui le diversità fanno fronte comune. Serve più unità contro chi ha distrutto la democrazia". Lo ha detto il sindaco di Milano Giuliano Pisapia, intervenuto oggi a Milano alla manifestazione "Ricucire l'Italia", in corso all'Arco della pace.

"Lo dobbiamo - ha continuato Pisapia - ai tanti che vivono una vita senza presente e senza futuro. L'Italia ha grandi riserve di energia e creatività: una politica dissennata le sta disperdendo. A noi - ha concluso - la sfida di unirle".

Bisogna ricucire con chi ha poca fiducia nei partiti e nella politica per ricostruire quell'insieme di valori che possono cambiare il Paese". Così il sindaco di Milano ha commentato il manifesto sfilato da Gustavo Gagrebelsky e che anima la giornata di oggi "Ricucire l'Italia".

Pisapia è poi tornato sulla domanda che ha rivolto dal palco perché gli italiani si tengono questo governo, sottolineando che è una domanda "rivolta a tutti quelli che credono nella buona politica e che hanno contribuito alla svolta partita dal basso e da Milano e che può portare speranza e certezza di cambiamento che Berlusconi ancora non crede che ci sarà".

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »