Press "Enter" to skip to content

Approvazione da parte della giunta provinciale di Nuoro della rimodulazione al Pia Nu 13 – 14

La Giunta provinciale di Nuoro, presieduta dal Presidente Roberto Deriu,  ha approvato questa mattina la Rimodulazione del Pia (Programma Integrato d’Area)  Nu 13 – 14, “Infrastrutture e Impianti Produttivi - Turismo e Ambiente”, per una spesa complessivo di 10 milioni 97 mila euro.

Gli interventi nello specifico riguardano: il completamento e la messa a norma degli impianti sportivi comunali con aree polifunzionali attrezzate nel Comune di Aritzo per un importo di 500 mila euro; la riqualificazione ambientale di un’area in località “Sa Costa” nel Comune di Atzara (500 mila euro); sistemazione e messa a norma degli impianti sportivi comunali nel parco avventura “Volo dell’Angelo” a Belvì per un costo di 1 milione 200 mila euro; ampliamento e messa a norma degli impianti sportivi comunali nel Comune di Desulo (1 milione 400 mila euro); riqualificazione turistico-ambientale del parco urbano e completamento e messa a norma degli impianti sportivi comunali a Gadoni  (500 mila euro); realizzazione di una comunità alloggio per anziani nel comune di Meana Sardo (997 mila euro); lavori di ristrutturazione dell’edifizio ex scuola elementare “Pintor” a Orgosolo (800 mila euro);centro per lo sviluppo economico e la promozione del territorio e delle risorse del Comune di Orgosolo (600 mila euro); riqualificazione urbana con interventi mirati alla compensazione strutturale di una parte del centro storico di Ortueri, (700 mila euro); completamento del piano degli insediamenti produttivi, opere di viabiltà a Ovodda (700 mila euro); riqualificazione del parco comunale attrezzato “Villa Cristina” a Sorgono (800 mila euro); sistemazione e messa a norma dell’impianto sportivo multidisciplinare nel comune di Teti (200 mila euro);realizzazione della nuova palestra comunale a Tonara (1 milione 200 mila euro).

“Sono opere molto importanti per l’intero territorio - hanno dichiarato gli Assessori provinciali Paolo Porcu  e Natascia Demurtas – si tratta infatti di interventi che incidono e riqualificano una parte marginale e periferica della nostra provincia  Gli investimenti, per oltre dieci milioni di euro, permetteranno finalmente  il riavvio dell’economia in un momento di gravissima crisi economica”. Red-com

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »