Press "Enter" to skip to content

Arrestato dalla Polizia di Stato di Nuoro un 19enne per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Nell’ambito di una operazione finalizzata al contrasto dell’uso e dello spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti della Squadra Volanti della Questura di Nuoro hanno arrestato,  nel pomeriggio di ieri, un giovane di 19 anni, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Erano le 19.00, quando in Nuoro, una pattuglia della Polizia, ha fermato per un controllo otto giovani fermi sulla piazza V. Emanuele, uno di essi, Massimo Careddu, nuorese,  alla vista dei poliziotti, ha cercato di liberarsi di una busta che veniva recuperata dagli operatori e, dalla verifica sul contenuto si è poi appurato che si trattava di un sacchetto con 24 dosi di hashish per un peso di 13 grammi avvolti ognuno in carta stagnola.

I giovani quindi sono stati quindi tutti accompagnati negli uffici della Questura per gli accertamenti e successivamente veniva effettuata una perquisizione nell’abitazione del Careddu, dove è stata trovata altra droga dello stesso tipo. Infatti, dentro un contenitore cilindrico è stato trovato un pezzo di hashish per un peso complessivo di 11,50 gr., sottoposto a sequestro.

Gli altri sette giovani, invece, al termine delle formalità sono stati rilasciati e il 19enne dichiarato in arresto e poi trasferito e rinchiuso nel carcere cittadino di “Bad ’e Carros”.

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »