Press "Enter" to skip to content

La Spisa “Interesse della Regione è quello di favorire lo sviluppo delle attività produttive nell’area portuale”

“L’interesse della Regione è quello di favorire lo sviluppo delle attività produttive nell’area portuale. Non abbiamo autorità per poter intervenire nel merito della questione che è attualmente al vaglio dei giudici. Nel corso dell’incontro è emersa la possibilità di una soluzione provvisoria che alcune autorità statali hanno ritenuto legittima, per la quale, entro pochi giorni, attraverso l’apertura di un tavolo tecnico, sarà valutata la praticabilità”.   

E’ quanto ha affermato il vice presidente della Regione e assessore della Programmazione, Giorgio La Spisa, che questa mattina ha presieduto l’incontro del Comitato Interassessoriale per le emergenze, convocato per esaminare la situazione relativa alle imprese di logistica che operano nell’area industriale di Cagliari in merito alla ridelimitazione delle aree portuali, al quale hanno preso parte i rappresentanti della direzione generale della presidenza, dell’assessorato dell’industria, della Sfirs, del Centro regionale di Programmazione, della Capitaneria di Porto, dell’Autorità Portuale di Cagliari, dell’Agenzia del Demanio, del Cacip e della Confindustria. Red