Press "Enter" to skip to content

Industria: assessore Cherchi annuncia pagamento al consorzio industriale di Nuoro di somme dovute da Ottana polimeri

E’ stato raggiunto questa mattina negli uffici dell’assessorato regionale dell’Industria  l’accordo che prevede il pagamento immediato da parte dell’impresa Ottana Polimeri, di una parte delle fatture che il consorzio Industriale di Nuoro imputa alla fabbrica nuorese di P.E.T., la materia prima principale per la produzione di bottiglie in plastica utilizzate in tutto il mondo da alcune famose aziende di produzione di bevande.

“Con grande senso di responsabilità l’amministratore delegato Paolo Clivati”, annuncia l’ assessore all’Industria Oscar Cherchi “ha garantito che provvederà a dare mandato per procedere al saldo di una parte delle fatture che il Consorzio Industriale di Nuoro ha presentato per alcune competenze del 2010 previste da un accordo transitorio sui servizi offerti dal Consorzio”.

Sugli importi di queste fatture ci sono attualmente delle contestazioni che finora avevano comportato il blocco dei pagamenti da parte dell’impresa, e che hanno di fatto obbligato il Consorzio nuorese a sospendere il pagamento degli stipendi dei dipendenti per mancanza di liquidità. Con questo atto garantito da Clivati, che prevede il pagamento immediato di circa 150.000 euro, il Consorzio potrà provvedere nel giro di poco tempo a pagare ai dipendenti quanto dovuto. Questo servirà per scongiurare la necessità, paventata dai lavoratori del Consorzio, di un presidio attorno alla sede della Ottana Polimeri. Red

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »