Press "Enter" to skip to content

A Stintino una settimana di festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia.

Ieri, anche a Stinitno, hanno preso avvio i festeggiamenti per i 150 anni dell'Unità d'Italia: sono stati gli alunni delle scuole elementari e medie infatti ieri mattina ad alzare le tre bandiere tricolori al monumento dei caduti in armi, in piazza Municipio.

 

Al loro fianco, oltre al sindaco e gli assessori, anche il comandante della stazione dei carabinieri di Stintino, maresciallo Pier Paolo Carta, il comandante della delegazione di spiaggia della Capitaneria di Porto Torres, Agatino Carciola, il parroco di Stintino e il priore della Confraternita della Beata Vergine della Difesa.

 

Per l'intera settimana, dal 14 al 20 marzo, la rotatoria delle Saline resterà addobbata con l'esposizione di quattro bandiere nazionali e la scritta "Stintino" con piante che richiamano il tricolore. Inoltre, a partire da oggi, per tutta la settimana, al centro culturale di Via Marco Polo sarà allestita la mostra sul Risorgimento con pannelli e proiezioni.

Domani, mercoledì 16, sarà poi la "Notte Tricolore": nella palestra polifunzionale di Via delle Frecce Tricolori, addobbata con il tricolore, alle ore 21.00 è in programma il concerto della banda "Luigi Canepa" di Sassari e dei bambini delle scuole di Stintino. Com.

More from ARCHIVIOMore posts in ARCHIVIO »